IDS

IDS Ingegneria Dei Sistemi S.p.A. è una società a capitale interamente privato fondatanel 1980 con lo scopo di fornire servizi ad alta tecnologia e, più recentemente, soluzioni Hardware Software, ad Enti civili e militari nel campo aeronautico, spaziale, delle telecomunicazioni etc.

IDS è organizzata secondo le seguenti quattro aree di mercato:

  • Divisione Navale, per fornire supporto ai Ministeri della Difesa-Marina ed ai cantieri ed industrie navali per l’ottimizzazione delle prestazioni elettromagnetiche (EMC/RCS/IR) delle piattaforme navali.
  • Divisione Aeronautica, per fornire alle industrie aeronautiche ed ai ministero della difesa un completo supporto ingegneristico attraverso la fornitura di pacchetti software e servizi di consulenza, in area che spaziano dalle attività aero-meccaniche  alle attività avioniche.
  • Divisione Aeronavigazione, per fornire, alle Autorità Aeronautiche Civili e Militari ed ai fornitori di servizi nella navigazione aerea, tools integrati per la progettazione e validazione delle procedure IFR e una gamma di applicazioni completa per AIS statico, radio assistenza e posizionamento radar e valutazione EMC.
  • Divisione Georadar: la Divisione progetta, produce e vende sistemi GPR (Ground Probing Radar) e sistemi radar interferometrici.

Le Divisioni utilizzano tools, reti di computer e conoscenze specifiche che sono messe a loro disposizione dai Laboratori IDS che integrano competenze nel settore dell’ingegneria elettromagnetica e radar con quelle della tecnologia informatica. I tools proprietari sono sviluppati, documentati e mantenuti secondo gli standard di qualità previsti dalla norma ISO 9001 Ed. 2000, nonché dagli standard di qualità dell’Amministrazione Difesa e dell’Agenzia Spaziale Europea.

IDS si distingue per le elevate competenze in campo radaristico. Il Laboratorio Radar di IDS studia e sviluppa sensori radar alla frontiera tecnologica per una varietà di applicazioni civili e militari. La Divisione Georadar d’altra parte ingegnerizza, produce e commercializza sistemi radar per applicazioni geologiche e geotecniche.

Settori tecnologici d’interesse all’interno delle tematiche affrontate dal Distretto

IDS ha interesse per l’idea progettuale EOMAT, con finalizzazione allo sviluppo di materiali radar assorbenti sottili, leggeri ed affidabili nel tempo, ottimizzati alla riduzione della reirradiazione elettromagnetica di Torri e Pale eoliche, alle frequenze tipiche dei radar per il controllo del traffico aereo. Spesso infatti è richiesta la installazione di parchi eolici in prossimità di radar di controllo del traffico aereo, con il rischio di generazione di false eco dovuto sia alla rotazione delle pale sia alla riflessione delle torri. Il motivo è che i parchi eolici sono installati su sommità e versanti di monti e colline, in modo da ottimizzarne la loro resa ed al tempo stessoanche i radar di controllo del traffico aereo sonospesso posizionati su alture o sommità di monti, al fine di ottimizzare la copertura radioelettrica. Quando non è possibile evitare la generazione di false eco sui radar di controllo del traffico aereo, si opera una riduzione, fin dalle prime fasi progettuali, del numero di aerogeneratori installati, fino a rendere poco efficace il parco stesso.Per contro, per garantire la sicurezza del volo i parchi eolici devono risultare ben visibili ai radar di bordo degli aeromobili. La soluzione proposta consiste nell’utilizzare materiali RADAR assorbenti, con i quali rivestire pale e torri, in modo da ridurre l’effetto delle false eco. I parchi eolici continuerebbero invece ad essere ai radar di bordo ben visibili grazie alla diversa banda di frequenze utilizzata, garantendo così la sicurezze del volo. L’innovatività consiste nel fatto che viste le dimensioni degli aerogeneratori, queste strutture devono essere a basso costo, sottili, affidabili nel tempo, eventualmente con proprietà strutturali. I concetti alla base dei metamateriali, unito ad idonee tecnologie di deposizione di materiali semiconduttori,  permette di realizzare strutture radar assorbenti leggere e sottili, ottimizzate per la riduzione dello scattering elettromagnetico. IDS, sfruttando il K.H acquisito in precedenti progetti di ricerca, intende mettere a punto un processo di progetto e realizzazione di coating in grado di ottimizzare  il backscattering dell’energia elettromagnetica di pale e torri eoliche. Sarà possibile utilizzare così queste soluzioni nei casi di installazioni critiche, evitando di riposizionare o ridurre il numero di aerogeneratori installati e quindi di ottimizzare la resa dei parchi eolici.

Prevedibili sviluppi dell’azienda sul territorio calabrese

Per perseguire la propria idea progettuale, IDS aprirà una sede distaccata in Calabria, offrendo opportunità di lavoro ad ingegneri residenti in loco ed iniziando una cooperazione con la facoltà di ingegneria dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.